ENTRUMA IN SA BELLERA

Entruma in sa bellera, entruma trei a trei
Dunemi na tauletta, cha i uma tanta sei.
Ben veni maggio, ben veni magg

E magg a l rv, e fevi a la finestra , lu vedi ben piant
Ben veni maggio, ben veni magg

Guard che bla bursa, cha i uma qui tac
E se vurijsi empiljla, ndariu subit a ca.
Ben veni maggio, ben veni magg

Guard la nostra spusa, che bellor cha lha al col
Chissa chi lha dun-i-lu, sar-lu l so car om
Ben veni maggio, ben veni magg

E magg a l rv, e fevi a la finestra , lu vedi ben piant
Ben veni maggio, ben veni magg

Vni gi vni gi padrona, padrona del pul
Dunemi di oeuv fresch, i ani lassei st.
Ben veni magg , ben veni magg

Vni gi vni gi padrona, padrona del bundun
Dunemi a ciav da crota, dunemi del vin bun
Ben veni magg , ben veni magg

Ringrasiuma n poch sa dona , Cha lha vors d nn
Ja vnisu l vespi n testa, i scalabrun an sn
Ben veni magg , ben veni magg

E magg a l rv, e fevi a la finestra , lu vedi ben piant
Ben veni maggio, ben veni magg




scarica la versione stampabile scarica la versione stampabile
[clicca con tasto destro e scegli "salva oggetto con nome"]




[torna all'indice dei canti]